100x100 AMATRICE: Freschello Sponsor di Basket Artisti Unicusano: Quando a fare canestro è la solidarietà

A fare un grande giocatore in campo non sono solo tecnica e bravura, ma soprattutto passione e voglia di non arrendersi mai. La Nazionale Basket Artisti lo sa ed è ciò che contribuisce al clima che si respira quando si partecipa ad una partita di Basket Artisti, la stessa energia che ha dato vita alle sue numerose iniziative solidali.
In 17 anni hanno aderito con entusiasmo all’anima del progetto che riunisce sport, spettacolo e solidarietà quasi un centinaio di personaggi tra cui Fabrizio Frizzi, Massimo Giletti e Dj Ringo ancora oggi presidenti onorari della squadra. A vestire la coraggiosa divisa di Basket Artisti Unicusano anche importanti Sponsor tra i quali l’azienda vicentina Cielo e Terra, da sempre in prima linea quando si parla di tematiche civili e sociali nel significato più ampio che questi termini abbracciano. Con il suo vino Freschello, Cielo e Terra è sempre sotto i riflettori, non quelli mondani ma della responsabilità sociale: Freschello era il vino ufficiale della cena charity di Sanremo e continua ad essere in campo con i main sponsor delle partite di Basket Artisti a sostegno dei progetti 100% Amatrice.
Ad unire la narrazione di Cielo e Terra e quella di Basket Artisti è una naturale condivisione di valori comuni: la passione e la solidarietà sono infatti le due costanti che raccontano, assieme ad innovazione e ricerca, la storia di uno sport come il basket e quella di un’azienda che ha fatto della vocazione sociale la propria filosofia. La collaborazione annuale con Basket Artisti Unicusano significa infatti per Cielo e Terra affermare i propri valori aziendali, consapevole che essi risiedono soprattutto in ciò che viene offerto alla collettività.
Simbolo di uno stile di vita gourmet e amante del piacere leggero, vino Freschello diventa così anche un’icona indiscussa per tutti i palati più esigenti che non si accontentano solo di acquistare un prodotto, ma anche una corrispondente etica aziendale.
Insomma, quando a fare canestro è la solidarietà è sempre una vittoria per tutti.


share: