Vai al contenuto

Il nostro impegno

Cosa può fare un’azienda, un marchio, un vino per contenere il suo impatto sull’ambiente e rispettare di più il pianeta?

Molto, può fare molto se la sostenibilità rientra fra gli obiettivi strategici che si perseguono con costanza e coerenza nel tempo.

Per l’ambiente

  • Abbiamo scelto di utilizzare bottiglie di vetro più leggere per impattare meno sui costi del processo di lavorazione e di trasporto.
  • Il re-design del packaging ci ha consentito di risparmiare 30 tonnellate di cartone e il 47% di film in polietilene.
  • I rifiuti in vetro sono stati ridotti del 35%.
  • I rifiuti prodotti dal ciclo di lavorazione sono stati ridotti pro bottiglia del 13%.
  • Grazie all’utilizzo di tappi in sughero riusciamo a compensare in un anno 4117 tonnellate di CO2 prodotte durante il processo produttivo.

Economia circolare

  • Partecipiamo al Progetto Tappo Etico di Amorim che ricicla gli scarti di sughero in oggetti di design e pannelli fonoassorbenti per l’edilizia.
  • Tutti i materiali a base di cellulosa utilizzati in azienda provengono da foreste coltivate responsabilmente (FCS).
  • Aderiamo al progetto Rafcycle di UPM per il recupero delle bobine delle etichette (in PET e in carta siliconata).
  • Il sistema di recupero e microfiltrazione dell’acqua ha ridotto in dieci anni i consumi di acqua di circa 3.500 mc.

Per le persone

Sosteniamo da 15 anni Onlus impegnate in progetti di solidarietà e di utilità sociale, come quelli di Murialdo World per portare pozzi d’acqua in Sierra Leone o per aiutare e proteggere bambini che vivono in condizioni di grave disagio e di pericolo sia in Messico che in Colombia. Sosteniamo la Onlus Agendo di Vicenza in un progetto di inclusione lavorativa fornendo supporto formativo e di lavoro per dare a persone con disabilità un futuro di maggiore autonomia e abbiamo avviato numerosi piani formativi per i dipendenti considerati la risorsa più preziosa in azienda.